Chi è un emotional counselor

Cos'è il Counseling e cosa fa il Counselor

Il Counselor è la figura professionale che aiuta a cercare soluzioni a specifici problemi di natura non psicopatologica e, in tale ambito, a prendere decisioni,  gestire crisi, migliorare relazioni, sviluppare risorse, promuovere e  sviluppare la consapevolezza personale su specifici temi.

Il Counselor emozionale nello specifico può offrire:

  • consulenza e sostegno durante la gravidanza e nei primi mesi di vita del bambino
  • consulenza e accompagnamento dei genitori nella funzione e gestione emotiva/, educativa e di crescita dei figli
  • sostegno ai genitori separati o in fase di separazione
  • percorsi individuali e di gruppo alla consapevolezza emotiva di se e nella relazione
  • gruppi a tema per genitori di approfondimento e riflessione sul rapporto genitori e figli e tappe della crescita
  • aiutare a far chiarezza dentro di se nei momenti difficili, di stasi e cambiamenti o disagio emotivo e malessere, in famiglia o sul lavoro
  • Situazioni di conflitto interiore di sè  o con gli altri, in famiglia o sul lavoro.

Cosa fa il Counselor

Il Counselor ascolta e/o interviene con competenza trasmettendo abilità volte a facilitare lo sviluppo delle potenzialità personali, sempre presenti in ognuno di noi.
Porta la persona ad avvantaggiarsi di una nuova consapevolezza affinché essa possa intraprendere un nuovo agire, più efficace e creativo o semplicemente ricevere informazioni, avere un confronto, condividere o fare chiarezza in se stessi.

Il counseling Emozionale

La competenza del counseling emozionale, si ispira ai modelli teorici delle psicologie umanistiche e fa capo alla teoria di Dan Casriel (psichiatra americano)nata verso gli anni ’70 e sistemizzata dal dottor Konrad Stauss, psichiatra tedesco che ha recentemente pubblicato uno specifico manuale, con l’apporto ed il confronto di coloro che lo applicano a livello internazionale (I.S.B.P.)

Tale metodo può integrarsi e coordinarsi con altre teorie, come l’attaccamento, la logoterapia, la psicologia umanistica e sistemica e bioenergetica. L’uso del metodo offre il vantaggio di essere applicabile alle diverse aree di competenza: umana, lavorativa, professionale dei counselor stessi e offrire consulenza in ambiti differenziati.

Nello specifico mi occupo dell’ambito educativo /genitoriale individuale e di gruppo;  associativo, familiare, lavorativo, comunitario e scolastico.
L’essenza e il fine del counselor è la facilitazione della qualità della relazione con sé e con gli altri.